QUESITI

Assegno ad personam dopo progressione verticale

Risorse umane » Ordinamento del lavoro

Venerdì, 20 Maggio 2022

Un dipendente in servizio, già inquadrato nella categoria C, posizione economica C6, a seguito di progressione verticale (ai sensi dell´art. 22, comma 15, del D.Lgs. n. 75/2017), è stato collocato nella categoria D, posizione economica D1.
Ai sensi dell'art. 12, c. 8, CCNL 21/05/2018, il dipendente conserva a titolo di assegno personale la differenza tra il trattamento tabellare iniziale e il trattamento economico in godimento.
Si chiede di specificare competenza (Giunta o Responsabile Risorse umane) e modalità (provvedimento o contratto individuale) con cui attribuire l'assegno ad personam.

LEGGI

Scadenza contratto ex art. 110 TUEL

Risorse umane » Ordinamento del lavoro

Giovedì, 19 Maggio 2022

Il rapporto di lavoro a tempo determinato di una P.O. incaricata ai sensi dell'art. 110 del D.Lgs. 267/2000, quando cessa?
Si premette che il contratto stipulato con il dipendente contiene questo articolo
"Il rapporto di lavoro decorre dalla data della sottoscrizione del presente contratto e ha durata non superiore al mandato elettivo del Sindaco in carica, in conformità alle disposizioni normative in materia e anche compatibilmente con la normativa vigente in materia di contenimento della spesa di personale e con gli obiettivi di finanza pubblica. Il rapporto di lavoro, pertanto, si risolve di diritto in coincidenza della cessazione del mandato del Sindaco, senza necessità di comunicazioni tra le parti e senza possibilità di rinnovo tacito".
E la scadenza del mandato del sindaco coincide con l'elezione del nuovo sindaco?
Ossia il giorno delle elezioni, dopo lo scrutinio?

LEGGI

Orario lavoro e turni di agente di polizia locale

Polizia Locale » Gestione ufficio di polizia locale

Giovedì, 19 Maggio 2022

Un unico agente di P.L., assunto a 24 ore (4 ore giornaliere), può lavorare di domenica (festivi) riposando il giorno dopo? Quando è reperibile ha sempre diritto al giorno di riposo successivo alla giornata di reperibilità? E' corretto, ipotizzando 4 domeniche al mese, che lavori due domeniche, per una sia reperibile e per una sia libero?

LEGGI

Servizio di trasporto per anziani in soggiorno climatico

Servizi sociali » Servizi sociali

Mercoledì, 18 Maggio 2022

Il costo di un servizio di trasporto per anziani in soggiorno climatico puo' essere sostenuto in toto dal comune? E' possibile procedere con un atto deliberativo di giunta che detti le linee essenziali dell'iniziativa, non normata ne' prevista da alcun regolamento comunale?

LEGGI

Trascrizione atto di matrimonio di cittadino italiano contratto all'estero

Servizi demografici » Stato civile » Atti di Matrimonio

Mercoledì, 18 Maggio 2022

Si è presentata nel nostro ufficio cittadina diventata italiana e nostra residente che chiede la trascrizione del suo matrimonio contratto a Santo Domingo, dopo aver ottenuto la cittadinanza, con cittadino dominicano senza aver esperito alcuna procedura al consolato italiano. La signora ci dice di aver contratto matrimonio secondo la legge dominicana. Sull'atto di matrimonio non c'è alcuna indicazione in merito alla legge che intendono applicare per regolare i rapporti patrimoniali. La signora ci consegna atto di matrimonio tradotto e recante Apostille. L'atto può essere trascritto nei registri di stato civile del nostro comune? Dobbiamo far dichiarare ai coniugi che hanno scelto la legge straniera e annotare la dichiarazione a margine?

LEGGI

Riconoscimento paterno

Servizi demografici » Stato civile » Atti di Nascita

Mercoledì, 18 Maggio 2022

Due cittadini sono residenti nel comune. Hanno avuto due figli che sono stati riconosciuti solo dalla madre. Il padre vuole riconoscerli e la madre è d'accordo. Dall'atto di nascita della madre risulta che quest'ultima è sposata però con un'altra persona. Quale è la documentazione da acquisire e l'iter da seguire? Entrambi i genitori sono d'accordo ad attribuire il cognome paterno ai bambini, come ufficiale di stato civile posso inviare io al tribunale la richiesta fatta dai genitori?

LEGGI

Stabilizzazione e TFR

Risorse umane » Ordinamento del lavoro

Mercoledì, 18 Maggio 2022

Questo Comune in data 11/11/2019 ha provveduto a stabilizzare il personale precario trasformando il rapporto di lavoro da tempo determinato (24 ore) a tempo pieno (36 ore).
Si chiede di conoscere se, per il periodo di precariato durato circa 15 anni, il suddetto personale ha diritto al trattamento di fine rapporto.
A tal fine si precisa che il rapporto di precariato è durato sino al 10/11/2019 ed è cessato l'11/11/2019 con la sottoscrizione del relativo contratto, senza che vi sia stata soluzione di continuità tra i due rapporti.

LEGGI

Associazione e fatturazione prestazioni

Finanza » Gestione bilancio e dei servizi pubblici

Mercoledì, 18 Maggio 2022

Abbiamo affidato lo svolgimento di alcune rappresentazioni culturali ad un'associazione.
Ora dobbiamo pagarla per un importo intorno ai 10 mila euro.
L´associazione deve presentare fattura elettronica o ricevuta?

LEGGI

Iscrizione anagrafica per ricomparsa

Servizi demografici » Anagrafe » IRREPERIBILI

Mercoledì, 18 Maggio 2022

Cittadino del Camerun cancellato per irreperibilità il 03/07/2021 da altro comune chiede ora iscrizione anagrafica presso il nostro comune. Ha un permesso di soggiorno per motivi umanitari scaduto il 03/05/2020. Presenta un tagliando del 15/12/2020 rilasciato dalla Questura per lavoro subordinato. Si chiede: ai fini dell'iscrizione anagrafica per ricomparsa è sufficiente questo tagliando della Questura? Oppure necessita anche copia (o ricevuta) del contratto di lavoro stipulato allo Sportello Unico per l'Immigrazione e richiesta di domanda di soggiorno per lavoro subordinato?

LEGGI

Asseverazione non sostenibilità spese PNRR

Risorse umane » Ordinamento del lavoro

Mercoledì, 18 Maggio 2022

Con riferimento alla normativa ex art. 31-bis, D.L. n. 152/2021 che al comma 5 prevede per gli enti con popolazione inferiore ai 5.000 ab. un concorso statale alla spesa per assunzioni PNRR oltre che la deroga ai limiti assunzionali T.D., si chiede, visto che entro 20/5/2022 necessita inviare, tramite un applicativo specifico, una dichiarazione di non sostenibilità con proprie risorse di bilancio asseverata dal revisore, come può essere rilasciata se l'ente non ha approvato il bilancio di previsione?

LEGGI

Varie sul bilancio

Finanza » Gestione bilancio e dei servizi pubblici

Mercoledì, 18 Maggio 2022

La diminuzione di Fcde al 31/12/2021 per agevolazione TARI in quale rigo della certificazione va inserita?
La spesa sostenuta per agevolazione TARI va inserita in certificazione come maggiore spese covid?
I Ristori specifici non utilizzati vanno inseriti nei vincoli da trasferimento e sono sottoposti ai limiti della legge di bilancio 2019 (L 145/2018) ai commi 897 e 898? E i risparmi da mutui Mef vanno inseriti nei vincoli da leggi e sono sottoposti ai vincoli di cui sopra?
L'avanzo vincolato da mutui è sottoposto ai limiti della legge di bilancio 2019(L145/2018)?
Inoltre, per sapere quanto inserire in bilancio di contributo straordinario energia come bisogna fare?
E l'illuminazione pubblica classificata 1.03.02.15.015 va considerata?

LEGGI

Rettifica modello Covid-19 2021

Finanza » Rendicontazione finanziaria e economica

Mercoledì, 18 Maggio 2022

Ci siamo accorti di non aver indicato "Maggiori spese 2020 covid-19".
E´ possibile rettificare ora il modello Covid-19 inviato il 31/05/2021?

LEGGI

Assunzioni PNRR e fondi insufficienti

Risorse umane » Ordinamento del lavoro

Mercoledì, 18 Maggio 2022

In merito alle assunzioni di personale per gestire fondi PNRR, qualora il contributo ministeriale, per gli enti con popolazione inferiore ai 5.000 ab. eventualmente assegnato sia inferiore alla tipologia contrattuale richiesta (esempio: categ. C part-time 50%), gli oneri a carico del bilancio per la relativa compartecipazione alla spesa, possono trovare copertura applicando l´avanzo libero, preso atto che trattasi di spesa non ripetitiva?

LEGGI

Tariffa mensa scolastica

Servizi sociali » Servizi sociali

Mercoledì, 18 Maggio 2022

Questo Ente garantisce il servizio mensa scolastica a tutti gli ordini di scuola presenti sul territorio (infanzia, primaria e secondaria di primo grado). La tariffa viene pagata con bollettino pagopa (post pagato periodico). Succede che alcune famiglie iscrivono i figli a mensa ma poi in corso d´anno utilizzano il servizio pochissime volte (anche solo tre o quattro volte). Questo determina delle difficoltà gestionali che sono: il dimensionamento dei refettori, il dimensionamento del contratto con la ditta fornitrice, la quantificazione delle derrate alimentare, l´occupazione di posti mensa a scapito di alunni che ne farebbero davvero uso. Sarebbe intenzione di questa amministrazione stabilire una quota fissa pari al 30% del costo pasti annuale da far corrispondere alle famiglie all´atto dell´iscrizione a prescindere dall´effettiva partecipazione ai pasti. In corso d´anno, al superamento del 30% dei pasti si procederebbe all´emissione del bollettino di pagamento per quanto eccede detta soglia. Ci si chiede se sia fattibile senza incorrere in problematiche legali.

LEGGI

Incremento indennita' 2022

Amministrazione » Gestione degli amministratori degli enti locali » Amministratori locali: indennità

Martedì, 17 Maggio 2022

L'incremento dell'indennita' deve essere riconosciuto integralmente senza considerare riduzioni volontarie? Es. Assessore che ha rinunciato all' indennita' ha diritto comunque all'incremento oppure deve esprimersi formalmente anche su incremento? Il sindaco che ha rinunciato ad incremento disposto dal dl 124/2019 (<3000 abitanti) ha diritto ad incremento della legge di bilancio 2022? Se sì, riconoscendo anche incremento dl 124/2019 o solo quello disposto dalla legge di bilancio 2022.

LEGGI

Riconoscimento della cittadinanza italiana

Servizi demografici » Stato civile » Atti di Cittadinanza

Lunedì, 16 Maggio 2022

Una cittadina straniera nata in Italia ad Agosto 2003, residente in questo Comune da qualche mese, ha chiesto verbalmente di poter avviare la procedura per il riconoscimento della cittadinanza italiana. Ha fatto presente di non essere stata residente ininterrottamente in Italia dalla nascita al raggiungimento della maggiore età a seguito del trasferimento in Marocco per un certo periodo. Qual è la procedura corretta da seguire? E' corretto far compilare una richiesta di avvio del procedimento o si deve procedere immediatamente a ricevere/trascrivere la dichiarazione di volontà e successivamente fare i dovuti controlli? Il contributo di EUR 250,00 in quale fase deve essere versato?

LEGGI

Contributi a fondo perduto aree interne DPCM 24 settembre 2020

Attività economiche » Commercio

Lunedì, 16 Maggio 2022

L'Ente deve erogare contributi a fondo perduto (relativi al Dpcm 24.09.2020 aree interne attività economiche) ad imprese. Nel caso specifico, si tratta di ditte individuali e società di persone. E' necessario applicare la ritenuta d'acconto del 4% D.P.R. n° 600/1973 art 28. Qual è il codice tributo? Questa ritenuta andrà poi inserita nelle Certificazioni uniche? e dove? Inoltre, sulle imprese con durc negativo l'Ente è tenuto ad applicare l'intervento sostitutivo all'Inps. Come dobbiamo agire? va bene seguire la circolare Inps n° 54 del 13.04.2012?

LEGGI

Trascrizioni atti di matrimonio dall'estero

Servizi demografici » Stato civile » Atti di Matrimonio

Lunedì, 16 Maggio 2022

Diversi atti di matrimonio dall'estero, Brasile in particolare, in fondo all'atto riportano, come annotazione o facente parte dell'atto stesso, tra le tante descrizioni/formulazioni, la frase .. Il regime patrimoniale adottato è di comunione parziale dei beni .. ovvero di altro genere riferito appunto a varie scelte di regimi/convenzioni ecc. Si chiede il vostro autorevole parere in merito alla opportunità o meno della trascrizione nell'atto di queste disposizione/scelta e/o eventuale annotazione a margine dello stesso, come nel caso della normativa vigente in Italia. In tal caso, si potrà applicare la Formula 184, terza formulazione, ovvero ... hanno dichiarato di scegliere la legge ... (?) ... da applicare ai loro rapporti patrimoniali, ai sensi dell'art. 30, primo comma della legge 31 maggio 1995, n. 218 ?

LEGGI

Trascrizioni atti di nascita e matrimonio avvenuti in Brasile

Servizi demografici » Stato civile » Atti di Nascita

Lunedì, 16 Maggio 2022

Abbiamo ricevuto decine di atti di nascita, matrimonio e sentenze di divorzio, di cittadini nati in Brasile, riconosciuti cittadini italiani jure sanguinis dal tribunale di Roma. In alcuni di questi atti, nascita e matrimonio, risultano, in fondo all'atto, annotazioni di cambiamento di cognome della sposa a seguito del matrimonio ( o meglio, come scritto negli atti ... ha adottato il nome di ...). Non essendo contemplata nell'ordinamento italiano una norma che preveda tale procedura, non ritengo che, la parte relativa all'adozione del cognome, debba essere trascritta e annotata, e di non essere competente ad effettuare un cambio di cognome come risulta in origine negli atti. Qualora ci fosse la volontà del cittadino riconosciuto tale di farla valere nel nostro ordinamento, credo che lo stesso cittadino debba attivare la procedura dell'art. 89 del dpr 396/2000 come modificato dal dpr 54/2012.

LEGGI

Assistenza disabili

Servizi sociali » Servizi sociali

Lunedì, 16 Maggio 2022

Questo Comune ha provveduto diversi anni fa ad effettuare un ricovero di un disabile psichico, residente nello stresso comune presso una comunità alloggio di un altro comune e in base all'art. 6 comma 4 della legge 328/2000, ha assunto l'obbligo del relativo impegno di spesa. Successivamente il disabile psichico, all'incirca un paio di anni fa, ha trasferito la propria residenza dal Comune di provenienza a quello dove in atto risulta ricoverato. Alla luce di quanto sopra si chiede di conoscere: 1) se questo comune è tenuto, in presenza del cambio di residenza, a continuare a pagare al retta del disabile. 2) in caso di risposta affermativa per quanto tempo il Comune deve continuare a pagare la retta del disabile?

LEGGI

Patrimonio immobiliare

Gestione del territorio » Patrimonio

Lunedì, 16 Maggio 2022

Il comune ha realizzato su un terreno di sua proprietà un'area per il deposito di varie attrezzature costituita da più piazzole scoperte, con l'intento di affidarle alle imprese artigiane/edili del posto. Possiamo considerare tale area tra i beni disponibili del comune e quindi ipotizzare la forma della locazione (6+6) oppure trattasi di bene demaniale e quindi può essere attribuita in godimento a privati nella forma della concessione?

LEGGI

Elezioni e scadenza incarico ex art. 110 TUEL

Risorse umane » Ordinamento del lavoro

Lunedì, 16 Maggio 2022

In assenza di un´apposita regolamentazione interna, alla scadenza di un incarico ex art. 110 TUEL, tra l'altro in essere da meno di un anno, (per fine mandato del Sindaco) sapreste dirci quali sono le possibili soluzioni sia in caso di rielezione del sindaco sia in caso contrario?
E' possibile riconfermare il 110?
E se il Sindaco non volesse più confermarlo, si potrebbe attingere dal secondo nella graduatoria precedentemente formata?
In caso di indizione di un nuovo bando per selezionare altro 110 si può disporre una proroga (per massimo 45 gg.)?

LEGGI

Rilascio carta d'identità

Servizi demografici » Carte di identità » Il rilascio delle carte d'identità

Lunedì, 16 Maggio 2022

Foto per carta d'identità di donna islamica che porta velo per motivi religiosi. Oltre ad avere il volto scoperto, è necessario mostrare anche parte del capo, una piccola parte di capelli?

LEGGI

Registrazione anagrafica

Servizi demografici » Anagrafe » CITTADINI ITALIANI

Lunedì, 16 Maggio 2022

In caso di richiesta di residenza in un'unità di categoria diversa da quella abitativa, tipo categoria catastale c2 è possibile concedere la residenza trovando mobilio, luce ecc ?

LEGGI

RUP e condanne non definitive

Risorse umane » Ordinamento del lavoro

Lunedì, 16 Maggio 2022

1) E´ possibile per un dipendente comunale con condanna non definitiva per reato di abuso d'ufficio continuare a rivestire incarichi di Responsabile Unico del Procedimento assegnati prima della condanna?
2) Gli incarichi di RUP possono essere conferiti a un dipendente di altro ente assunto ai sensi dell'art. 14, CCNL 22 gennaio 2004?

LEGGI

Determinazione limite spesa di personale = media 2011-2013

Risorse umane » Ordinamento del lavoro

Domenica, 15 Maggio 2022

Ai fini della determinazione della media della spesa di personale 2011-2013 per la verifica del contenimento delle spese di personale di cui ai commi 557 e 562 della legge 296/2006, questo ente ha operato secondo la seguente modalità:
- Impegni Macro 101, 102 e 103 riferiti alle spese di personale in ruolo nelle annualità 2011, 2012 e 2013;
- Impegni per il rimborso ai vari comuni per il servizio prestato dai rispettivi dipendenti presso il ns. Ente nelle annualità 2011, 2012 e 2013.
In deduzione sono state riportate le seguenti voci:
- Spese per personale assunto a tempo determinato finanziate dai proventi del CDS;
- Diritti di rogito;
- Spese per la formazione
- Spese per buoni pasto
- Incentivi ICI
Non sono stati valorizzati i rinnovi contrattuali riferiti a precedenti annualità, né è stata portata in deduzione la spesa di personale assunto nel corso dell´anno 2008 ai sensi del comma 121 dell´art. 3 della L. 244/2007.
Detta spesa veniva precedentemente portata in deduzione ai fini del rispetto del parametro di spesa in allora vigente (anni 2004 e 2008).
Con la presente si richiede un Vs. parere circa la correttezza della procedura di calcolo sopra citata.

LEGGI

Superamento del periodo di comporto

Risorse umane » Ordinamento del lavoro

Domenica, 15 Maggio 2022

Un lavoratore ha superato il periodo di comporto.
Quali sono gli adempimenti a carico dell'ufficio personale e/o del responsabile di settore (datore di lavoro)?

LEGGI

Trattamento di trasferta

Risorse umane » Personale dipendente: gestione economica

Sabato, 14 Maggio 2022

Un neo dipendente dell'ente (agente di polizia locale cat. C) dovendo partecipare al corso di formazione regionale della durata di circa 3 mesi, è stato comandato per questo periodo nel Comune sede del corso (distante più di 10 chilometri dalla ordinaria sede di servizio).
Il dipendente chiede oltre al rimborso spese viaggio (rapportato alle sole spese di trasporto in ipotesi di utilizzo dei mezzi pubblici di trasporto ved. D.L. 78/2010) e rimborso pasto anche il trattamento di trasferta previsto dall'art. 41 CCNL del 14.9.2000 pari a L. 1.650 (EUR 0,85) per ogni ora di trasferta compreso tempo viaggio.
L'ente è tenuto a dare riscontro positivo alla richiesta in parola?
Questa spesa rileva come trattamento accessorio e quindi deve essere inclusa nel limite (tetto salario accessorio 2016 art. 23, c. 2, D.lgs. n. 75/2017)?

LEGGI

Incarichi a titolo gratuito

Risorse umane » Ordinamento del lavoro

Sabato, 14 Maggio 2022

Quali incarichi possono essere conferiti e conseguentemente quali sono le altre voci che possono essere erogate per remunerare l'attività svolta ad un dipendente in quiescenza che si è reso disponibile a proseguire la propria attività a titolo gratuito con solo rimborso delle spese di viaggio?

LEGGI

Piano triennale dei fabbisogni e spesa del triennio 2011-2013

Risorse umane » Ordinamento del lavoro

Sabato, 14 Maggio 2022

Nel predisporre il piano triennale del fabbisogno 2022/2024 chiedo se ancora vige l'obbligo di contenimento della spesa di personale con riferimento al triennio 2011-2013 ai sensi dell'art. 1, c. 557 e ss. L. n. 296/2006.

LEGGI

Assunzioni tempo determinato PNRR e p. IVA

Risorse umane » Ordinamento del lavoro

Sabato, 14 Maggio 2022

Questo Ente deve reclutare personale a tempo determinato per attuazione PNRR, tramite concorso pubblico.
Nel caso di vincita di candidato che ha la Partita IVA, questi è tenuto a chiuderla o vi sono deroghe come per gli incarichi?

LEGGI

Autenticazione atti

Servizi demografici » Autenticazione atti e dichiarazioni alienazione beni mobili » Autenticazione atti e dichiarazioni alienazione beni mobili

Venerdì, 13 Maggio 2022

La delega a svolgere le funzioni di ufficiale di anagrafe (legge 154 del 1228 e d.p.r. 223 del 1989) implica il potere di autenticare le firme? Oppure è necessaria un ulteriore delega? Si chiede inoltre se la delega ad autenticare ai sensi del d.p.r. 445 del 2000, ricomprenda anche il potere di autenticare l'accettazione alla candidatura a consigliere comunale.

LEGGI

Dipendente categoria protetta che partecipa a concorso

Risorse umane » Ordinamento del lavoro

Venerdì, 13 Maggio 2022

Un Comune di 7.000 abitanti, che per legge ha in forze un´unità di personale categoria protetta ai sensi della legge 12 marzo 1999, n. 68 incardinato in cat. B1, ha bandito un concorso pubblico per Istruttore Amministrativo cat. C.
Il dipendente categoria protetta, avendo diploma di maturità, ha fatto domanda di partecipazione.
Nel caso lo stesso si collocasse utilmente in graduatoria e fosse assunto come categoria C, il Comune - non avendo nel bando previsto alcuna riserva - dovrebbe poi procedere ad una nuova assunzione di una unità di personale categoria protetta sensi della legge 12 marzo 1999, n. 68?

LEGGI

CUP e volantinaggio

Tributi » Canone per l'installazione di mezzi pubblicitari

Venerdì, 13 Maggio 2022

Questo Comune ha previsto all´art. 31 comma m) del proprio Regolamento per l´applicazione del Canone Unico Patrimoniale di concessione autorizzazione o esposizione pubblicitaria fra l´altro quanto segue:
"Articolo 31
Occupazioni di spazi e diffusione di messaggi pubblicitari non assoggettati al canone
Oltre le esenzioni disciplinate dal comma 833 della legge 160 del 2019 e dalle ulteriori norme che vengono integralmente riportate nel presente regolamento, sono esenti ai sensi del comma 821 lettera f):
.........................
m) "la pubblicità, fatta sia sotto forma di manifesti che di attività di volantinaggio porta a porta o attraverso la distribuzione a mano, di messaggi a contenuto politico, ideologico, culturale e religioso effettuata senza fine di lucro. Per le attività di volantinaggio porta a porta o attraverso la distribuzione a mano è prevista la semplice comunicazione 24 ore prima, indicante il numero di persone impiegate e i giorni previsti dell´attività."
E´ intenzione di questo Ente predisporre una modulistica di comunicazione specifica per l´attività di volantinaggio a carattere commerciale e non, prevedendo di allegare al modello di comunicazione copia del volantino al fine della corretta applicazione del canone o della eventuale relativa esenzione e al fine di distinguere i volantini oggetto di comunicazione da quelli " abusivi".
Si chiede di esprimere un parere in merito alla corretta applicazione della normativa per la casistica di che trattasi, nello specifico se per l´attività di volantinaggio a contenuto politico, ideologico, culturale e religioso effettuata senza fine di lucro, sia legittimo chiedere di allegare alla comunicazione preventiva la copia del volantino.

LEGGI

IMU e comodato

Tributi » IMU e Imposta comunale sugli immobili

Venerdì, 13 Maggio 2022

Un pensionato che svolge ancora in modo saltuario l'attività di artigiano è proprietario al 100% di un capannone censito a catasto in categoria D7.
Egli concede in comodato gratuito - registrato - al figlio convivente imprenditore agricolo parte del capannone e la restante parte continua a utilizzarla per la propria attività saltuaria di artigiano.
Chi è il soggetto passivo ai fini IMU e in quale misura?
Il medesimo soggetto è anche proprietario di un immobile censito a catasto in categoria C2 utilizzato dalla moglie, convivente, coltivatrice diretta.
Chi è il soggetto passivo ai fini IMU?

LEGGI

Immobile acquisito per usucapione

Tributi » IMU e TASI

Venerdì, 13 Maggio 2022

Un soggetto ha acquisito per usucapione, in seguito a decreto del tribunale nell'anno 2021, un immobile.
Ai fini IMU, TASI e TARI, per gli anni oggetto di accertamento, il soggetto passivo è colui che ha acquisito l'immobile a titolo originario?

LEGGI

Rinnovo convenzione e nuovo contratto

Finanza » Servizio di tesoreria » Affidamento del servizio di tesoreria

Venerdì, 13 Maggio 2022

Nel 2016 l'ente dopo l'espletamento di una gara ad evidenza pubblica ha concesso il Servizio di Tesoreria Comunale ad un Istituto di credito per il quinquennio 2017-2021.
La convenzione stipulata ha previsto la possibilità al termine del quinquennio di rinnovare la convenzione ai medesimi patti e condizioni per un ulteriore periodo di cinque anni.
Alla fine del 2021 tale condizione è stata esercitata ed accettata dall'Istituto di credito.
Lo scrivente responsabile del servizio finanziario ha invitato pertanto l'Istituto di credito Tesoriere per la stipula di una nuova convenzione ai medesimi patti e condizioni di quella appena scaduta per un uguale ulteriore periodo (5 anni).
Senonché l'Istituto di credito, in riscontro all'invito dello scrivente, ha segnalato di non ritenere necessario la stipula di una nuova convenzione per il periodo di rinnovo e di ritenere valida la convenzione originaria in quanto fa riferimento al bando relativo all'affidamento della tesoreria comunale.
Ciò considerato, si chiede se quanto sostenuto dall'Istituto di credito è condivisibile e se dunque non esiste l'obbligo di stipula di una nuova convenzione per il periodo di rinnovo restando valida la convenzione stipulata per il periodo originario.
Si chiede inoltre se esiste una indicazione di legge che prevede (o non prevede) la stipula di un contratto per il periodo di rinnovo della convenzione.

LEGGI

Stato civile - adozione internazionale ai sensi dell'art. 36 legge 183/1984

Servizi demografici » Stato civile

Giovedì, 12 Maggio 2022

A seguito di adozione internazionale di minore, ai sensi dell'art. 36, comma 4, della Legge 183/1984, dichiarata riconosciuta ad ogni effetto in Italia con decreto del Tribunale per i minori, si è provveduto a trascrivere il citato decreto e il relativo atto di nascita del minore. Nell'atto di nascita pervenuto dal consolato italiano all'estero, il minore riporta già cognome del padre italiano, così pure le generalità dei genitori sono già quelle degli adottanti. Verificando il formulario per le annotazioni, da apporre sugli atti di nascita, riscontro la formula 122 bis che fa riferimento all'adozione ai sensi dell'art. 35 mentre per il nostro caso il decreto di adozione richiama l'art. 36, che però nel formulario delle annotazioni non mi pare sia contemplato. L'annotazione dell'adozione è comunque da inserire a margine dell'atto di nascita, adattandola al testo della formula 122bis oppure per la tipologia di adozione non necessita apposizione sull'atto di nascita? Ringrazio per l'attenzione

LEGGI

Iscrizione AIRE e acquisto cittadinanza italiana

Servizi demografici » Stato civile

Giovedì, 12 Maggio 2022

Ho ricevuto dal consolato di Melbourne un cons1 per nascita e la richiesta di cittadinanza italiana di una ragazza i quali nonni paterni erano italiani, ma che hanno perso la cittadinanza italiana nel 1969. Il padre della ragazza è nato nel 1959, quindi quando ancora i nonni erano italiani, posso completare la richiesta di iscrizione della nipote? I genitori della ragazza non hanno la cittadinanza italiana.

LEGGI

Riproporzionamento permessi artt. 32 e 35 CCNL 2018 in caso di assunzione in corso d'anno

Risorse umane » Personale dipendente: gestione economica

Giovedì, 12 Maggio 2022

Riguardo alla fruizione dei permessi art. 32 per motivi personali e art. 35 per visite, nel caso di dipendente assunto sia a tempo indeterminato sia a tempo determinato che viene assunto in corso d'anno, il monte ore rimane di 18 ore o deve essere riproporzionato?

LEGGI