Riordino archivi

Amministrazione
Codice: ARCH001
Tipologia: Servizio
 

Destinatari
Ufficio segreteria - Affari generali
 
 

Descrizione
LE CRITICITÀ NELLA GESTIONE DEGLI ARCHIVI
Nel processo di gestione dei propri archivi gli Enti Pubblici vanno incontro a specifiche criticità:
o aumento incontrollato nella produzione dei documenti
o scarsa disponibilità fisica di locali per l´archivio
o mancata effettuazione di maceri
o mancanza di personale qualificato adibito a mansioni d´archivista
o carenza di fondi a disposizione

LE ESIGENZE DEGLI ENTI PUBBLICI
Lo stato di disordine degli archivi genera inefficienza e illegalità delle azioni amministrative.
Per evitare questo scenario l´Ente ha pertanto la necessità di avere un archivio correttamente organizzato che consenta di:
o ottemperare agli obblighi di legge e tutelarsi giuridicamente in caso di controversie
o organizzare in modo più funzionale il lavoro
o risparmiare spazio e riorganizzarlo sapientemente una volta scartato il materiale documentario non più utile al disbrigo di affari correnti e di rilevanza storica
o migliorare l´impiego del personale, rendendolo consapevole di come una buona gestione dell´archivio si rifletta sull´organizzazione interna

UNA PROPOSTA MODULARE
Myo offre un servizio in grado di risolvere in maniera organica e definitiva il disordine in cui spesso versano gli archivi degli Enti pubblici grazie all´apporto di specialisti accreditati presso la Soprintendenza Archivistica che cureranno la progettazione e la sistemazione fisica delle unità archivistiche negli spazi resi disponibili dal committente.
Lo svolgimento delle attività professionali erogate si fonda sulla rigorosa applicazione di tutti i criteri archivistici.
Gli elaborati e le attività svolte saranno costantemente sottoposte a verifiche da parte della Soprintendenza Archivistica competente per territorio.

La nostra proposta è modulare e si articola nelle seguenti attività:
o Selezione e scarto
o Censimento archivistico
o Guida topografica
o Sistemazione fisica
o Elenco di consistenza
o Riordino
o Inventariazione
o Manutenzione programmata

La modularità consente all´Ente di dilazionare le attività nel tempo in relazione al proprio budget ed alle necessità del momento.
Le attività iniziali sono la selezione e lo scarto preliminare dei documenti in quanto propedeutiche al riordino dell´archivio e necessarie per liberare spazi da destinare ai nuovi conferimenti.

VANTAGGI PER L´ENTE
Un archivio ben organizzato permette di:
o ottemperare agli obblighi di legge e tutelarsi giuridicamente in caso di controversie
o organizzare in modo più funzionale il lavoro
o risparmiare spazio e riorganizzarlo sapientemente una volta scartato il materiale documentario non più utile al disbrigo di affari correnti e di rilevanza storica
o migliorare l´impiego del personale, rendendolo consapevole di come una buona gestione dell´archivio si rifletta sull'organizzazione interna.